Spaghetti alla carbonara con asparagi selavatici

Spaghetti alla carbonara con asparagi selvatici

Gli spaghetti alla carbonara con asparagi sono irresistibili non ho potuto resistere neanche io che non mangio quasi mai la pasta,per giudicare bisogna provare no?

Gli asparagi selvatici personalmente selezionati da me nei migliori boschi circostanti, uova super bio e vai di carbonara,dimenticavo la pancetta che da sapore.

Molti storceranno il naso ma a me sono piaciuti troppo gli spaghetti alla carbonara con asparagi selvatici.

Andiamo a vedere come si preparano!

INGREDIENTI per 2 :

160 g di spaghetti

2 uova

1 mazzetto di asparagi selvatici

50 g di parmigiano grattugiato

100 g di pancetta affumicata

Pepe nero

Sale

Prezzemolo

Olio d’oliva

1 cipollotti

PROCEDIAMO :

Eliminate la parte legnosa dagli asparagi,spezzettateli e poi lessateli velocemente altrimenti perderanno il loro bel colore verde.

Tagliate finemente la cipolla e rosolatela nell’olio d’oliva.

Aggiungete la pancetta e saltatela finché non diventerà bel dorata e croccantina.

A fine cottura aggiungete gli asparagi,lasciateli insaporire in padella per un minuto a fuoco dolce.

Io non metto il sale perché abbiamo già la pancetta ben saporita.

Mettete a bollire l’acqua per gli spaghetti.

In una ciotola sbattete le uova con il parmigiano grattugiato, il sale, il pepe nero e il prezzemolo.

Scolate gli spaghetti e trasferirli in padella,accendete il fuoco e unite l’uovo sbattuto.

Mescolate per pochi secondi se gradite l’uovo non troppo cotto,se invece come me non lo amate mescolate per un minuto abbondante.

Gli spaghetti alla carbonara con asparagi selvatici sono pronti, mangiateli caldissimi.

A presto Giovanna.

 

 

Tags from the story
,
More from imprastando

Riso con fagioli secchi e finocchietto selvatico

Buona sera..il freddo è arrivato anche qui giù..Diamo spazio ai legumi e...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.