Cassata Cheesecake

Cassata cheesecake

Sicuramente i puristi della pasticceria siciliana mi scomunicheranno dell’isola 😀 ma io ho voluto esagerare reinventando il classico dei classici : la Cassata Siciliana, trasformandola in una cheesecake fredda senza cottura, nascè cosi la Cassata Cheesecake ovviamente è una personale rielaborazione non me ne vogliate..

Oltre la ricotta ho utilizzato il famoso formaggio spalmabile che tutti noi conosciamo, per mantenere il gusto un pochino acidulo della classica cheesecake fredda, ho aggiunto canditi e gocce di cioccolato.

cheese cass 2

INGREDIENTI : (per una tortiera a cerniera di 18 cm di diametro)

200 g di biscotti secchi

40 g di burro fuso

400 g di ricotta fresca

250 g di formaggio spalmabile

5 cucchiai di zucchero

Gocce di cioccolato a piacere

Canditi a piacere

50 ml di latte

2 fogli di colla di pesce

PROCEDIAMO :

In un robot tritate finemente i biscotti secchi, trasferiteli in una ciotola e versatevi il burro fuso, amalgamate bene e con il composto ottenuto coprite la base della teglia. Conservate la teglia in frigo per 30 minuti.

Setacciate la ricotta. (io ho usato il robot stesso e devo dire che è venuta fuori una bella crema vellutata.)

Unite a mano alla ricotta il formaggio spalmabile, mescolate bene incorpoprandolo senza grumi, aggiungete i canditi e le gocce di cioccolato.

In un pentolino scaldate il latte in cui scioglierete la colla di pesce ammollata in acqua fredda precedentemente.

Una volta sciolta e freddata unite il latte alla crema di ricotta e formaggio spalmabile.

Versate la crema sulla base di biscotti , livellate con cura la crema e lasciate riposare in frigo almeno 3 ore.

Una volta fredda potete decorare la torta Cheseecake Cassata come preferite..

cheese cass 1

 

“Con questa ricetta partecipo al Cookacontest “Torte fredde senza cottura di Cookaround cucina e ricette”

 

 

 

More from imprastando

Torta di brisè cavolo cappuccio e pancetta

Torta brisè cavolo cappuccio e pancetta Amo il cavolo cappuccio alla follia,...
Read More

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.