Maltagliati al macco di fave

Ancora fa freddino possiamo concederci u n buon piatto di Maltagliati al macco di fave, un piatto antico, rigenerante e sano.

Il Macco di fave è per lo più composto da fave secche ammollate, ma viene molto bene anche col le fave fresche, il suo sapore è arricchito dalla presenza del finocchietto selvatico che io amo.

Ho preparato il Maltagliati al macco di fave con il mio ormai inseparabile alleato : Pasta Maker,utilizzando la trafila per lasagne, questa super macchina ci permette di avere pasta fresca in soli 10 minuti a casa vostra senza sporcare, ma soprattutto ci permette di avere la consapevolezza di utilizzare un prodotto genuino.

Grazie alle diverse trafile pasta Maker vi da la possibilità di dare spazio alla vostra fantasia, cosa importantissima per chi ha poco tempo si pulisce facilmente. basta far seccare la pasta in eccesso.

maltagliati al macco di fave

 

INGREDIENTI :

Pasta

1 misurino di farina

90 ml di acqua + 1 uovo

Macco

300 g di fave secche

1 carota

1 cipolla piccola

un mazzettino di finocchietto selvatico

olio d’oliva

PROCEDIAMO :

La notte precedente mettete in ammollo le fave secche.

Scolatele e lavatele, in un pentolino tagliate finemente la cipolla e a pezzi la carota, un filo d’ilio d’oliva e soffriggete, aggiungete le fave, il finocchietto tagliato e le fave, mescolate e cuocete per 3 minuti, aggiungete l’acqua, salate e lasciate cuocere a fuoco medio, finchè le fave non si sfarineranno quasi tutte.

Passiamo ai maltagliati, montate la trafila per lasagna,versate la farina nel vano apposito, azionate la macchina e versate i liquidi dai fori sul coperchio.

Dopo circa tre minuti verrà fuori la vostra lasagna che taglierete nella forma che preferite.

maltagliati macchina maltagliati

Buttate i maltagliati in pentola con il macco di fave e cuocete per circa 5 minuti, anche meno.

Servite i Maltagliati al macco di fave ancora fumanti.

 

Questa ricetta è frutto del progetto di collaborazione tra Philips e Cookaround “Per fortuna in Cucina c’è Philips” con l’obiettivo di sensibilizzare sul tema dell’alimentazione sana. Grazie all’innovazione, Philips si impegna a fornire soluzioni tecnologiche che permettano di nutrirsi in maniera sana, più facilmente e più spesso.
La ricetta è stata realizzata con l’estrattore PastaMaker Philips HR1894/80 – provalo con la promozione “Soddisfatti o Rimborsati – 30giorni”
http://www.philips.it/c-m-ho/preparazione-alimenti/pasta-maker.html

 

In più per chi fosse interessato Philips vi offre uno sconto del 25% spendibile nello store on line, disponibile fino a giugno.

http://www.philips-shop.it/store/

 

More from imprastando

Antipasti e secondi di pesce salvacapodanno

Antipasti e secondi di pesce salvacapodanno Una raccolta di antipasti e secondi...
Read More

12 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.