Torta alla zucca velocissima

Torta alla zucca velocissima di Chiarapassion

Torta alla zucca velocissima
Torta alla zucca velocissima

La torta alla zucca velocissima è stata davvero una strepitosa scoperta, ho trovato la ricetta sulla fantastica pagina di Chiarapassion.

La torta di zucca velocissima profuma da morire, arancia , cannella insomma i miei “odori” preferiti, onestamente fare una torta con la zucca mi spaventava parecchio e invece..

Scopriamo insieme la ricetta della torta di zucca velocissima .

INGREDIENTI :

250 g di zucca

180 g di farina 00

180 g di zucchero

50 g di farina di mandorle

Scorza grattugiata di un’ arancia

2 uova

100 ml di olio di semi

1/ cucchiaino di cannella

1/2 bustina di lievito

1 pizzico di bicarbonato

 

Per la copertura :

150 g di formaggio tipo philadelphia

100 g di zucchero a velo

3 cucchiai di latte

PROCEDIAMO :

Iniziamo dalla zucca, eliminate la buccia , l’autrice suggerisce di cuocere la zucca in modo veloce in microonde e possedete l’apposita busta per la cottura, io non ce l’ho quindi potete tranquillamente cuocere la zucca tagliata a cubetti e chiusa nella stagnola a 200 gradi per 30 minuti , dovrà risultare morbida.

Dividete in due ciotole gli ingredienti solidi in una e i liquidi in un ‘altra.

Nella prima metterete la farina, lo zucchero , bicarbonato ,lievito,cannella e farina di mandorle,la scorza d’arancia grattugiata .

Io avevo delle mandorle intere che ho tritato insieme allo zucchero presente nelle dosi.

Nell’altra ciotola versate l’olio di semi, le uova e la zucca ridotta a purea .

Unite tutti gli ingredienti mescolando per un minuto.

Imburrate e infarinate uno stampo da 20 cm di diametro.

Cuocete la torta alla zucca velocissima per 40 minuti a 170 gradi.

Torta alla zucca  2

Per la copertura mescolate formaggio e zucchero a velo,aggiungete il latte,quando avrà raggiunto na consistenza fluida sarà pronta, econservate in frigo la crema.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

More from imprastando
Insalata di polipo
L’insalata di polipo è sempre buonissima anche se potrebbe sembrare estiva, è...
Read More
Join the Conversation

1 Comment

Leave a comment
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.